L'angolo Della Tecnologia

Un appuntamento dal dentista illuminante

La scorsa settimana sono andato dal mio dentista per un regolare check-up. Conosco il mio dentista da molti anni e sono un suo fedele paziente da molto prima che iniziassi a lavorare nel settore dentale. Il mio dentista ha più di 60 anni ed è un professionista molto competente.  Non è però una persona appassionata di tecnologia e per prendere le impronte utilizza ancora metodi tradizionali.D'impulso, ho portato con me lo scanner TRIOS® di 3Shape per vedere cosa ne pensava. Come immaginavo, questo evento del tutto casuale si è trasformato in un'esperienza importante e di valore.

Tais Clausen

Mentre disimballavo e configuravo lo scanner, il mio dentista sembrava interessato anche se leggermente scettico. Gli ho poi brevemente descritto il sistema e le sue principali funzionalità. Ho fatto in modo che le mie parole di introduzione fossero più brevi possibile perché so, per esperienza, che i dentisti non amano le parole e preferiscono passare ai fatti. Sono riuscito a comunicare alcuni aspetti chiave di TRIOS® che riescono sempre a colpire i dentisti: non necessita di spray opacizzanti, ha punte sterilizzabili in autoclave che possono ruotare per una scansione superiore/inferiore ed è in grado di scansionare qualsiasi materiale, sia esso un dente, oro, argento, ecc...

Per mostrargli come fare per effettuare una scansione, ho preso in prestito un modello in gesso e ho illustrato le sue funzionalità di base, dopodiché gli ho passato lo scanner perché lo provasse. Ha ovviamente gradito la sensazione dello scanner nelle proprie mani e ha notato la semplicità con cui era possibile effettuare una scansione del modello. Incoraggiato da questo primo risultato, gli ho chiesto di "fare sul serio" e di fare una scansione della mia mascella superiore.

Ci sono voluti altri due minuti per spiegargli le procedure e le tecniche migliori da usare nella scansione in bocca e poi l'ho invitato a procedere da solo. Senza alcuna esitazione, ha posizionato il perno e con sicurezza ha effettuato la sua prima scansione intraorale. I risultati sono stati sorprendenti.

Era riuscito a effettuare la scansione della mia mascella superiore in 1 minuto e 56 secondi, di quella inferiore in 1 minuto e 44 secondi e di un bite in 14 secondi. La sua reazione spontanea è stata esauriente: "È così facile!"

Mentre tornavo in ufficio, con i denti lucidi e il TRIOS® nuovamente imballato nel portabagagli, ho riflettuto su quanto era accaduto davanti ai miei occhi.  Ovviamente ero consapevole che noi di 3Shape avevamo progettato TRIOS® come uno strumento facile da usare ma la prova effettuata con il mio dentista dimostrava quanto fosse semplice per i principianti ottenere impronte digitali perfette dopo poche indicazioni.

Sono fermamente convinto che con TRIOS qualsiasi studio dentistico può passare al digitale in tempi brevissimi.

Tais Clausen

You're about to get redirectedWe are renovating our website, so you will see a different layout in the page you requested. Do you want to continue?
;