Contrastare le minacce per l'attività utilizzando tecnologie CAD/CAM

Oggi i tradizionali laboratori odontotecnici devono affrontare pressioni su vari fronti: le operazioni di fresatura condotte internamente dalle cliniche, la competizione sui prezzi e i requisiti normativi rappresentano minacce gravi per il successo futuro dell'attività aziendale. Fortunatamente, le tecnologie digitali offrono già risposte dirette per contrastare queste realtà problematiche. Passando al digitale, i laboratori possono difendersi più efficacemente.

fishgoesdigitalgreyjpg 1

Concorrenza nelle attività di fresatura condotte all'interno delle cliniche
Eseguendo la fresatura nelle proprie cliniche, i dentisti possono produrre autonomamente le corone definitive. Ovviamente, ciò implica la riduzione degli ordini per il laboratorio odontotecnico.

Senza dubbio, i dentisti che investono nella fresatura all’interno della clinica sono motivati dall'opportunità di limitare i costi dei servizi del laboratorio. Tuttavia, i loro calcoli del ritorno sull'investimento spesso si basano sui prezzi dei laboratori tradizionali, che utilizzano ancora metodi tecnici manuali. 

I laboratori dotati di tecnologie CAD/CAM possono essere più produttivi, quindi fornire servizi di restauro a prezzi inferiori rispetto alle strutture tradizionali, pur mantenendo un alto livello qualitativo. I laboratori digitali stanno colmando il divario di prezzi fra i servizi affidati ai laboratori e le operazioni di fresatura condotte all’interno delle cliniche, rendendo i secondi meno proficue, con una conseguente evoluzione delle priorità di investimento dei dentisti. I dentisti che usufruiscono dei servizi convenienti grazie ai laboratori digitali saranno potenzialmente in grado di aumentare i profitti, trattando un maggior numero di pazienti anziché dedicando tempo alla produzione interna. Inoltre, la qualità dei restauri, le scelte dei materiali e l'elevato livello estetico che i laboratori moderni dedicati possono assicurare rappresentano ancora una volta vantaggi determinativi per qualsiasi dentista.  

Competizione sui prezzi
Per molte aziende odontotecniche, i laboratori che offrono i servizi a basso costo, ma anche la qualità scadente costituiscono una minaccia gravissima. Un numero crescente di dentisti e laboratori concorrenti sceglie di inviare o delegare i lavori di restauro ai laboratori o agli operatori in aree geografiche meno costose. Benché tale strategia comporti alcuni svantaggi in termini di tempo di risposta e qualità, i risparmi sono troppo interessanti per poter essere ignorati. 

Le tecnologie CAD/CAM possono modificare queste tendenze consentendo ai laboratori di competere con i servizi meno costosi. L'elevata produttività per singolo tecnico resa possibile dal processo digitale contribuisce a ridurre i prezzi dei laboratori locali, riportandoli a un livello competitivo. Per i dentisti, le lievi differenze di prezzo eventualmente rimanenti risulteranno insignificanti a confronto dei vantaggi assicurati dai servizi locali, come le consegne più rapide, una qualità costante derivante dall'uso delle tecnologie CAD/CAM e la collaborazione più stretta con il laboratorio.

Requisiti normativi più rigorosi
Man mano che i requisiti diventano più rigorosi e vincolanti e aumenta l'ambito di copertura, per i laboratori odontotecnici è sempre più importante mantenere la conformità a standard e normative quali FDA e ISO. I laboratori devono utilizzare procedure e metodi documentati, che garantiscono un livello qualitativo elevato e costante per i loro prodotti.

L'acquisto di un sistema CAD/CAM digitale conforme alle normative può rivelarsi il modo più efficiente per soddisfare gran parte dei requisiti imposti ai laboratori, in quanto i flussi di lavoro e l'output prodotti saranno già conformi agli standard FDA e ISO. Fra i criteri di selezione applicati, i laboratori dovrebbero considerare lo stato normativo del fornitore prima di investire in un nuovo sistema.

In conclusione: la soluzione è passare al digitale… ma come?
Molti titolari di laboratori si rendono conto delle sfide da affrontare e potrebbero persino considerare l'odontoiatria digitale come la scelta più appropriata. Tuttavia, molti esitano ad adottarla, di fronte all'alto numero di sistemi disponibili sul mercato e ai pareri contrastanti su quale sia l'opzione migliore. Effettivamente, i laboratori hanno tutte le ragioni per agire con cautela. Per i titolari dei laboratori è essenziale operare la scelta giusta fra i sistemi disponibili. Solo selezionando il sistema perfetto per le proprie esigenze potranno aggiungere valore all'attività ed espandere le possibilità a lungo termine, anziché limitarle. Alcuni laboratori continuano a concentrarsi sulle prospettive a breve termine, senza comprendere che l'evoluzione dai metodi tradizionali alle tecnologie CAD/CAM non è un cambiamento da sottovalutare ma, al contrario, rappresenta una delle decisioni aziendali più importanti in assoluto.

Il prossimo articolo della serie Il futuro dei laboratori odontotecnici illustra alcuni dei fattori critici che i laboratori devono tenere in considerazione per garantire una transizione al digitale semplice e proficua. Presto disponibile.

Notizie